La Città Invisibile

Portale di Approfondimenti Generali

automatizzare il vostro flusso di lavoro online

IFTTT è una popolare applicazione che ti aiuta ad automatizzare alcune attività su pc o sul tuo smartphone Android o iPhone semplificandoti la vita quotidiana. IFTTT è l’acronimo di “If This Then That”, il che significa fondamentalmente che è possibile collegare azioni ai trigger, automatizzando così alcune cose.

If This Then That, noto anche come IFTTT è un servizio gratuito basato sul web per creare catene di semplici istruzioni condizionali, chiamate applet (scopriamo insieme i migliori applet IFTTT). Un’applet è innescata da cambiamenti che avvengono all’interno di altri servizi web come Gmail, Facebook, Telegram, Instagram, o Pinterest Google Voice Assistant.

Oltre 600 applicazioni, tra cui Twitter, Telegram, Google Drive, Twitch, Weather Underground, Instagram, Gmail, e dispositivi come Google Home, Amazon Alexa, Nest, Philips Hue e dispositivi Android  possono integrarsi con IFTTT. Ad esempio, un’applet può inviare un messaggio e-mail se l’utente twitta usando un hashtag, o copiare una foto da Facebook nell’archivio di un utente se qualcuno etichetta un utente in una foto.

Quindi IFTTT è il modo gratuito per far comunicare tra loro applicazioni e dispositivi. L’obiettivo è creare maggiori connessioni fra vita reale e realtà virtuale. Oggi sono disponibili molte alternative IFTTT. Eccone alcune delle migliori  per iPhone e dispositivi Android.

Workflow è un’applicazione che consente di creare potenti automazioni di attività su iPhone, iPad e Apple Watch senza necessità di avere dimestichezza con la programmazione. Workflow offre centinaia di azioni che interagiscono con le applicazioni e i contenuti sul tuo dispositivo. I flussi di lavoro possono automatizzare un’ampia gamma di operazioni, ad esempio ottenere indicazioni sul prossimo evento inserito nel calendario, spostare il testo da un’applicazione all’altra, generare report di spesa e altro ancora.

Da quando l’app Workflow è stata acquisita da Apple, poi, l’integrazione è ancora più completa. All’avvio, compare una schermata vuota in cui appariranno tutti i flussi di lavoro. Accanto a questa appare la scheda della galleria dove puoi trovare tutti i flussi di lavoro precostituiti, suddivisi ordinatamente in diversi sottotitoli.

Stringify è un servizio di automazione pensato per l’Internet delle Cose (IoT), con applicazioni pluripremiate sia per iOS che per Android. Recentemente Stringify è stato acquisito da Comcast. Questa applet consente alle persone di collegare tutti i loro prodotti fisici e servizi digitali in un unico luogo in modo da potersi prendersi cura di se stessi, della propria famiglia e della propria casa. Costruire una potente automazione non è mai stato così conveniente. Funziona con più di 500 prodotti e servizi tra cui Nest, Philips Hue, Ring, Amazon Alexa, Honeywell, Insteon, LIFX, Netgear e Google.

Una delle migliori caratteristiche di Stringify è la sua capacità di supportare l’automazione in più fasi. Ad esempio, è possibile impostare un flusso per attenuare le luci delle vostre smart light e annunciare l’ora di andare a dormire sul vostro altoparlante intelligente in base all’ora del giorno. L’unico inconveniente è la lentezza di caricamento e il fatto di essere più un’applicazione web che un’applicazione nativa.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.