La Città Invisibile

Portale di Approfondimenti Generali

miglior operatore telefonico

Quando chiedi ad amici e parenti un consiglio su quale operatore telefonico scegliere sicuramente ti sarà capitato di ricevere risposte molto discordanti tra loro. Questo accade perché non ne esiste uno migliore in assoluto ma soltanto aziende che si avvicinano di più alle tue esigenze di telefonia.

È per questo che anziché passare in rassegna tutti gli operatori sul mercato per decretare quale sia il migliore abbiamo pensato di darti dei consigli per sceglierlo da solo.

Valuta le offerte online

La soluzione più semplice per individuare le proposte più interessanti del periodo, è quella di affidarsi ad un comparatore affidabile, ad esempio è possibile trovare il miglior operatore telefonico con Facile.it. In questo modo, comparare le proposte e analizzare pro e contro saranno delle operazioni che potrai svolgere velocemente online, con una manciata di click. Ti servirà a decretare le proposte più affini a te in ottica di rapporto servizi/prezzo ma questo non basta a procedere con la decisione definitiva.

Ci sono altri due suggerimenti che dovresti mettere in atto prima di avviare un nuovo contratto o di attivare la tua nuova SIM. Difatti stiamo assistendo ad un vero e proprio boom di operatori telefonici per cui la concorrenza tra loro è più che spietata.

Ebbene per uscire da questo mare di proposte potresti cominciare a distinguere gli operatori virtuali da quelli reali e, di conseguenza, verificare anche la qualità della copertura.

Verifica la copertura

La copertura è un valore molto importante per la scelta di un operatore telefonico dal momento che ci dice come sarà la qualità di connessione e chiamate. Generalmente questa si differenzia tra gli operatori reali e quelli virtuali, dove questi ultimi non hanno una propria infrastruttura di comunicazione perché si appoggiano ai provider reali.

Un’altra differenza da conoscere è quella tra Full MVNO ed ESP MVNO, ovvero il grado di autonomia che gli operatori virtuali hanno rispetto ai loro fornitori di strutture di comunicazione.

In pratica se un operatore virtuale si appoggia totalmente ad una infrastruttura di rete di terzi costerà molto meno degli altri ma, talvolta, potrebbe causare problemi di copertura. Viceversa un operatore reale ed indipendente (quelli più popolari e blasonati, per capirci) godrà di migliori prestazioni di copertura ma sarà un tantino più costoso.  Ecco perché dovrai collegarti sui rispettivi siti web e cercare attentamente le pagine in cui, inserendo il tuo indirizzo, sarà possibile verificare la potenzialità della copertura.

Scegli in base al tuo stile di vita

Infine non dimenticare mai di scegliere in base all’uso che fai del telefono. Se mandi tanti messaggi e chiami poco, valuta offerte in questo senso. Al tempo stesso se hai bisogno di parecchi minuti voce e di tariffe agevolate per le chiamate scegli sempre offerte che abbiano un focus su questa opzione.

Non dimenticare i giga di traffico internet inclusi, le modalità di rinnovo della SIM ricaricabile o aziendale e l’eventuale presenza di un vincolo contrattuale temporale. Solo valutando tutti questi aspetti sarai in grado di determinare qual è l’operatore telefonico che si avvicina meglio alle tue esigenze.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.