La Città Invisibile

Portale di Approfondimenti Generali

Investire in Azioni

Generalmente, chi si avvicina agli investimenti per la prima volta è portato a credere che per iniziare occorrano un mucchio di soldi. In realtà, investire in Azioni, così come in altri mercati, è un’attività che si può svolgere anche con poco denaro. Per una guida dettagliata al trading online, consulta il sito tradingcenter.it. Ma intanto, cerchiamo di capire le linee guida generali degli investimenti da Web.

La chiave per costruire ricchezza è lo sviluppo di buone abitudini. Se impari a costruire una strategia di trading valida, ne raccoglierai senz’altro i frutti in futuro.

Risparmiare denaro e investirlo sono due azioni strettamente collegate. D’altro canto, per investire denaro, devi prima risparmiare almeno un po’. Ci vorrà molto meno tempo di quanto pensi e puoi farlo in piccoli passi.

Trading online: i servizi dei broker finanziari

A meno che tu non sia un agente di Borsa a Wall Street super affermato, è molto probabile che tu debba trovare i canali giusti per avere accesso ai mercati.

Questi canali sono rappresentati dai broker online. Si tratta di intermediari finanziari che offrono ai trader una vasta gamma di servizi per operare sui mercati in completa autonomia, direttamente da casa.

Riassumendo, con il broker è possibile aprire un account di investimento, utilizzare una piattaforma di trading, studiare i mercati, accedere alle news economiche e tanto altro.

Ma veniamo ai costi. Un buon broker, generalmente, non chiede più di 100/200 euro come deposito minimo per iniziare ad investire online. Una cifra facilmente raggiungibile dalla maggior parte delle persone.

Per quanto riguarda i costi degli investimenti, i broker più affidabili guadagnano una piccola percentuale da ogni negoziazione del trader. Ciò significa che, più operazioni eseguirà l’investitore, più l’intermediario guadagnerà. Ne deriva che, un broker legalizzato ha tutto l’interesse di aiutare il cliente ad investire con successo, affinché egli continui a negoziare ancora e ancora.

A proposito di legalità, è importante sapere che nessun broker può ritenersi affidabile o vantaggioso se non possiede una licenza operativa rilasciata da un ente di vigilanza borsistica accredidato.

Non sottovalutare questo aspetto, poiché nel trading i rischi di truffa sono molto alti.

Infine, gli importi delle negoziazioni. Esistono intermediari online che consentono ai propri di trader di avviare una negoziazione anche a partire da 1 euro. Pertanto, potrai utilizzare il budget del primo deposito per avviare ben più di un paio di operazioni.

In conclusione, con le giuste accortezze, è possibile iniziare ad investire nel mercato azionario anche con pochissimi soldi e poche conoscenze. Sta a te trasformare il tuo profilo di principiante in quello di un professionista di successo!

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.