La Città Invisibile

Portale di Approfondimenti Generali

staffe per equitazione

Le staffe non sono solo il posto dove mettere i piedi mentre si cavalca. Sono il punto di appoggio da dove si monta a cavallo e dove si mantiene il proprio equilibrio in situazioni di rischio.

staffe per equitazione

Quando si ha la necessità di acquistare delle nuove staffe equitazione, non sempre si ha le idee chiare su quale sia il modello migliore per le proprie necessità. Nei negozi online e in quelli fisici, sono presenti una serie di modelli che possono sembrare molto simili tra loro. Non sempre però, questa similitudine rende ideale una staffa o l’altra per il proprio stile.

I produttori, che ora utilizzano materiali moderni e dal design molto particolari, hanno creato staffe sempre più sicure e innovative. Le caratteristiche di questi ultimi modelli, permette a tutti i cavalieri di montare i propri cavalli in totale sicurezza e senza avere nessun problema.

Per chi vuole acquistare delle staffe più confortevoli, alcuni modelli sono dotati di una serie di sistemi per alleviare la pressione sulla ginocchia e sulla caviglie di chi le utilizza.

Cosa prendere in considerazione?

Ci sono quattro cose fondamentali da considerare quando si è alla ricerca di un nuovo paio di staffe. Verificando questi fattori, si potrà essere sicuri di fare un ottimo acquisto ideale alle proprie esigenze.

  1. Dimensioni

È importante per la propria sicurezza acquistare delle staffe della dimensione corretta per i propri piedi. Se sono troppo grandi, è molto probabile che il piede scivoli via.

I ferri troppi piccoli corrono il rischio che il piede rimanga bloccato nella staffa, aumentando il rischio che si venga trascinati se si cade da cavallo.

Per verificare che le staffe sono della dimensione appropriata, si dovrebbe essere in grado di muoversi agevolmente con il piede. Deve rimanere uno spazio di almeno un dito sia a destra che a sinistra. In alternativa, è bene misurare la parte inferiore dei propri stivali da equitazione e aggiungere almeno 5 centimetri a quella misura.

  1. Peso

Con l’utilizzo di materiali moderni come la plastica e l’alluminio, le staffe moderne sono estremamente leggere.

Questi modelli, possono essere una scelta popolare tra chi gareggia in corse. Per chi ha scelto un’altra tipologia di sport, la scelta è puramente personale.

  1. La fascia

È importante che la zona della staffa dove si appoggia il piede sia molto sicura. In base al modello che si sceglie, possono essere presenti una serie differente di materiali per garantire un’aderenza e una sicurezza superiore.

In commercio, ci sono anche staffe dotate di una zona di appoggio zigrinata. Questa loro caratteristica può offrire una migliore stabilità se la suola dello scarpone si bagna durante l’attività. Questo accorgimento può essere una buona opzione se si pratica il cross-country.

  1. Sicurezza

Una caratteristica fondamentale per una buona staffa è il sistema di sgancio. La presenza di questo meccanismo, può permettere ad un cavallerizzo di staccarsi ed evitare di essere trascinato per molti metri.

Grazie a questi consigli, si potrà procedere ad acquistare il modello di staffe migliore per le proprie necessità. Nel caso non si è sicuri dell’acquisto da fare, è sempre bene chiedere un parere al proprio allenatore o a una persona dalla maggiore esperienza.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.