La Città Invisibile

Portale di Approfondimenti Generali

Attrezzatura da caccia

Andare a caccia è un’attività piacevole che si svolge immersi nella natura e, per questo, è indispensabile avere l’attrezzatura giusta. Soprattutto per chi è alle prime armi, infatti, scegliere che cosa portare con sé può non essere così semplice. Anche perché, molto spesso, il tipo di attrezzatura deve essere scelta pensando alla tipologia di selvaggina che si vuole cacciare, in quanto in alcune situazioni è bene avere dei coltelli appositi.

Coltelli da caccia, i consigli per scegliere quello giusto

Non esiste un vero e proprio coltello da caccia, ma bensì diverse tipologie che si adattano a essere utilizzati per le operazioni più comuni di quando si va a caccia.  I coltelli da caccia, ad esempio, devono puntare su una lama robusta e tagliente, ma che sia anche precisa: infatti, quando si effettuano operazioni di taglio, è bene avere il massimo della precisione.

I coltelli per l’eviscerazione, come questo coltello da caccia maserin 986, hanno una lama non eccessivamente lunga, solitamente compresa tra 10 cm e i 15 cm e sono quasi sempre a lama fissa. Alcuni coltelli, più robusti, possono essere impiegati anche per tagli più netti e di materiale più duro.

Abbigliamento e attrezzatura da caccia: che cos’è indispensabile

Quando si va a caccia è bene mettere gran parte dell’occorrente nello zaino, una borsa pratica e molto capiente che ha il grande vantaggio di lasciare le mani libere.

L’abbigliamento di chi va a caccia, invece, deve essere funzionale, ma senza vestirsi con troppi indumenti o con capi troppo pesanti. Gli stivali da caccia sono sicuramente le calzature più adatte per questa attività dato che proteggono il piede e le caviglie sia da terra e fango, ma anche da eventuali animali, come i serpenti. Inoltre, gli stivali hanno una suola in gomma realizzata appositamente per essere antiscivolo e garantire quindi una buona presa su ogni tipo di terreno.

Un cacciatore, ovviamente, non può non essere dotato di fucile e di munizioni e anche di anelli per il cannocchiale che sono essenzialmente lenti da montare sul fucile da caccia per migliorare la mira e per ottenere così ottimi risultati da ogni uscita.

Per i cacciatori in erba, meglio affidarsi a armi entry level che coniugano prestazioni, precisione e meccanica, senza far rimpiangere carabine più blasonate, ma sono adatte anche ai principianti. Le munizioni, invece, andrebbero scelte in base al tipo di selvaggina che si vuole cacciare, ma è possibile trovare modelli che si adattano a diverse prede, anche questi consigliati per chi inizia a dedicarsi a quest’attività.

Un supporto per alberi, invece, è un accessorio che consente di arrampicarsi sugli alberi e di sollevarsi per poter godere di una vista migliore. Cibo, spuntini e acqua possono essere riposti nelle tasche di pantaloni e giacche o lasciati in auto per rifocillarsi quando si desidera.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.