Come funziona il prestito BancoPostaClick

prestito bancopostaclick

Il prestito BancoPostaClick è un particolare finanziamento personale che Poste Italiane mette a disposizione di tutta la propria clientela che è titolare di un conto BancoPosta, riservando a questo target di utenza delle condizioni agevolate.

Cerchiamo allora di comprendere quali siano le principali caratteristiche del prestito BancoPostaClick e quali siano i benefici esclusivi che sono concessi alla clientela delle agenzie postali.

Caratteristiche BancoPostaClick

Per cercare di raggiungere gli obiettivi che sopra abbiamo cercato di prefissare, cominciamo con il rammentare che il prestito BancoPostaClick potrà essere erogato fino a un massimo di 30.000 euro: un importo che potrà ben soddisfare le vostre esigenze di credito, e che vi permetterà pertanto di poter esaudire ogni desiderio di natura personale o familiare, entro tale limite di importo.

Per quanto concerne invece il piano di ammortamento, il programma di rimborso potrà essere esteso fino a un massimo di 6 anni. All’interno di tali limiti, il cliente dell’istituto postale potrà naturale scegliere le alternative di rata / durata che riterrà preferibili.

Il tasso di interesse applicato al capitale oggetto di finanziamento sarà fisso per l’intera estensione del piano di ammortamento, conferendo così al cliente dell’istituto postale ogni rassicurazione sull’invariabilità della durata del programma di rimborso, a migliore supporto della propria pianificazione finanziaria familiare.

Richiesta BancoPostaClick

Il prestito BancoPostaClick può essere richiesto in qualsiasi ufficio postale da parte dei titolari di conto corrente postale BancoPostaClick, oppure direttamente online. Peraltro, la procedura di richiesta del finanziamento mediante internet è estremamente comoda, considerato che sarà sufficiente accedere alla propria pagina personale all’interno del sito internet postale, compilare il form con tutti i dati richiesti e inviare la domanda telematica per poter dare il via al processo di valutazione della propria richiesta.

Agevolazioni BancoPostaClick

Come anticipato qualche riga fa, il prestito BancoPostaClick possiede alcune caratteristiche di merito che vi consigliamo di approfondire con il vostro consulente dell’ufficio postale. Tra le principali, vi ricordiamo ad esempio che è possibile modificare l’importo della rata a proprio piacimento, una volta trascorsi i primi 6 mesi di rimborso. Potrete pertanto scegliere di abbassare l’importo dei pagamenti se vi rendete che la rata è troppo ardua da sostenere o, di contro, aumentare l’importo della rata per poter velocizzare il rimborso.

Naturalmente, le variazioni dell’importo della rata andranno a modificare la durata: un aumento dell’importo dei pagamenti accorcerà l’estensione del piano di rimborso, mentre una diminuzione dell’importo dei pagamenti allungherà l’estensione del programma di restituzione del capitale.

Complessivamente, riteniamo che il prestito in questione possa essere una buona alternativa, pur riservata a coloro che hanno già avuto modo di accendere il conto corrente BancoPostaClick, che attualmente non è più disponibile all’interno del catalogo prodotti di Poste Italiane. esistono comunque delle ottime alternative che vi consigliamo di valutare insieme al vostro consulente di fiducia presso l’ufficio postale di riferimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code